Per parlare di Local Mobile Search, vogliamo aprire questo post con una foto del 2014 che esprime al meglio il concetto di: ” Creare la fila al vostro negozio”. Nel 2014, infatti, attraverso una serie di attività online, la nota catena di abbigliamento Desigual riuscì nell’impresa di portare migliaia di clienti all’apertura di un punto vendita a Roma. La strategia di Marketing utilizzata invitava i clienti a “presentarsi nudi per vestirsi gratis al negozio”. 

Ritornando al concetto di Local Mobile Search, l’obiettivo è quello di attivare una serie di attività di Marketing digitale per generare affluenza di clienti al punto vendita. Facciamo quindi riferimento alle ricerche locali o ricerche di prossimità, in pratica quando l’utente è alla ricerca di un prodotto/servizio nelle sue vicinanze. Questa ricerca viene effettuata per il 40% dei casi da un dispositivo mobile.

Come sempre ecco alcuni dati:

  • 4 utenti su 10 utilizzano un dispositivo mobile per le ricerche di prossimità,
  • il 50% di questi utenti utilizza un broswer (ricerca su Google),
  • Entro il 2016 il mercato delle inserzioni su mobile raggiungerà uno share del 51%

In ambito di Local Mobile Search, quando parliamo di ricerche di prossimità è molto importante valutare l’esperienza di navigazione dell’utente, per questo motivo oltre ad essere presenti e raggiungibili con un sito perfettamente responsive, l’esperienza di navigazione dell’utente si valuta soprattutto per la qualità del contenuto, per la chiarezza delle azioni, ad esempio velocità di trovare indirizzo, numero di telefono e indirizzi mail di contatto, e dal numero di click che l’utente deve effettuare per raggiungere il suo obiettivo.

Perchè è importante investire nella Local Mobile Search:

  • il 78% delle ricerche online si trasforma in un acquisto offline, in negozio sede fisica
  • 88% degli utenti utilizza dispositivi mobile per la ricerca di attività locali
  • 27% ricerca un indirizzo o località
  • 20% ricerca azienda che fornisca prodotto o servizio
  • 15% ricerca numero di telefono

In una corretta strategia di Marketing digitale per generare affluenza di clienti al punto vendita su sede fisica, è importante tener presente che incentivando i clienti ad effettuare azioni online si migliora la propria presenza nella Local Mobile Search. 

Come fare e cosa fare:

  • Stimolare gli utenti a compiere azioni in luoghi virtuali. (Ad esempio condividere foto del proprio locale es. Ristorante / bar / Hotel sulle reti Social – Facebook, Instagram, Twitter) 
  • Recensioni su siti come TripAdvisor e Google (è importante essere presenti con la propria scheda in Google My Business.)

Il momento migliore per invitare il proprio cliente a lasciare il proprio numero di telefono e la propria email è alla cassa dopo l’acquisto. Questo tipo di attività rientra nelle operazioni di “connessione con il cliente”. Si considerano importanti quindi, una connessione Social, ad esempio la Pagina Facebook, la mail del cliente per attività di Mail Marketing, ed infine, senza rientrare in attività di spam, il numero di telefono per attività di Sms Marketing. 

Se ritieni interessante questo argomento, vuoi approfondirlo e testare realmente il funzionamento sulla tua attività, contattaci.

Local Mobile Search: portare clienti alla sede fisica del tuo negozio
Tagged on: