Il 2018 sarà l’anno della reale rivoluzione per i siti Mobile? Lo scopriamo analizzando i dati delle ultime ricerche presentate nel corso dell’ultima edizione del Digital Summit 2017 Usa. Marketing Mobile Trend 2018: 6 cose da sapere per affinare ed ottimizza la tua campagna di Marketing mobile nel 2018. Gli esperti dei vari settori della comunicazione sono concordi nell’affermare che nel 2018 gli obiettivi più importanti del Marketing Mobile saranno la velocità e la comunicazione di nicchia con esperienze di navigazione e di ricerche sempre più personali per utenti da Mobile. Ecco quindi 10 cose da sapere che potranno tornarti utili nel corso del 2018 nella gestione dei progetti di comunicazione e di Marketing mobile per i tuoi clienti.

Marketing Mobile Trend 2018: 6 cose da sapere

  • Indicizzazione da Mobile. 

    Scalare la SERP delle ricerche da mobile rimane la priorità. Paramatri SEO e non solo da rispettare per il 2018 saranno la velocità, l’usabilità e la facilità di navigazione del sito. Le pagine del tuo sito web devono essere veloci con un design ed un layout reattivo che rivela in automatico le dimensioni e il tipo di dispositivo da cui si accede. Foto e testi devono apparire correttamente e l’utente non deve manipolare il sito con zoom o con ingrandimento che risulta ormai obsoleto e superato e che porta all’abbandono del sito con la conseguente perdita di utenti e potenziali clienti.

 

  • Velocità da mobile. 

    La velocità non è intesa solo come tempo di caricamento della, i dati di Double Click mostrano come un tempo di caricamento della prima pagina superiore ai 3 secondi equivale ad un abbandono del 53% del traffico. Un tempo maggiore compreso tra 1 e 5 secondi aggiuntivi fa aumentare la frequenza di rimbalzo del 90%.

 

  • Targeting per località. 

    Come mostrano i dati dell’ultimo studio del Search Engine Land, le ricerche locali e le ricerche del “vicino a me” superano il 50% del totale delle ricerche mobile generali. Appare quindi evidente che si possono migliorare i risultati attraverso l’utilizzo di strumenti che possono individuare gli utenti locali, ad esempio strumenti di Google che individuano gli utenti lungo il loro abitudinario percorso in città. Il Targeting per località è sicuramente una delle cose più importanti tra i Marketing Mobile Trend 2018: 6 cose da sapere, soprattutto per i negozi al dettaglio possono inoltre inviare messaggi e coupon personalizzati ai loro acquirenti anche attraverso la segmentazione dei clienti e alla cronologia dei loro acquisti.

 

  • Contenuti che rispondono all’esigenza del cliente. 

    Il sito deve cercare di offrire contenuti personalizzati al cliente. Immaginiamo un ristorante che alla nostra visita ci accoglie con un saluto di benvenuto. Ecco quindi strumenti per dare il benvenuto o il bentornato ad un cliente. Recenti ricerche mostrano come il 42% degli utenti esprime di navigare con piacere in un sito che reputa familiare con contenuti ed esperienze di navigazione personalizzate. 

 

  • Le App hanno senso se offrono un valore aggiunto. 

    Le App devono essere sempre più “Intelligenti” ossia devono fornire un valore aggiunto. L’ultimo studio del Fact Book statico 2017 di Data and Marketing ha mostrato come 1 utente su 5 ha cancellato le app perchè ritenute non utili, i dati di questo studio si possono inoltre completare con la ricerca di TechCruch che dice che l’80% delle app viene disinstallato dopo un solo utilizzo. Tra milioni di App funzioneranno solo quelle stabili che offrono un reale vantaggio nell’utilizzo.

 

  • Crescono i video da mobile.

    I video hanno un grande potere sulla nostra curiosità, analizzando i dati della piattaforma LIVE VIDEO di Faceook, emerche come, rispetto all’anno precedente, il 2016, nel 2017 l’81% degli utenti mobile ha guardato più vide dal vivo, l’80% degli utenti ha dichiarato che preferisce guardare un video anzichè leggere un post sul blog (peccato per noi che scriviamo) l’82% degli tenti preferisce i video in diretta sui post social.

A conclusione di questo nostro post su Marketing Mobile Trend 2018: 6 cose da sapere siamo quindi pronti ad ottimizzare la velocità del sito mobile e a migliorarne l’usabilità? Siamo pronti per creare contenuti che rispondono alla reale esigenza dell’utente? Abbiamo la volontà di iniziare ad investire nella creazione di contenuti video costante e di qualità, in modalità Monty Montemagno per intenderci?, ed infine, puntiamo sul targeting per località ed andiamo a segmentare i nostri utenti e clienti?

Ti consiglio di leggere: Marketing: l’importanza di segmentare utenti e clienti

Marketing Mobile Trend 2018: 6 cose da sapere